Anelli curvi e battuti a martello : basta poco per personalizzare il vostro «sì»

Condividi l'amore:

Non c’è nulla di più personale di un matrimonio. Il giorno di festa per eccellenza, il più popolato e ricordato della vita di coppia, dove tutto ruota attorno a ciò che voi avete scelto: il coniuge, i testimoni, gli invitati, il luogo, la data, gli abiti e poi, ovvio, le fedi nuziali. Nel caso vogliate fedi personalizzate, fatte da un artigiano, sappiate che ci sarà chi si allarmerà subito per possibili forme eccentriche, strane curvature… Tranquilli: è tutto normale.

Per rovesciare questo falso mito, infatti, bastano due semplici concetti: il primo è che non esistono soltanto le fedi nuziali classiche; il secondo è che una fede nuziale non classica non deve presentarsi per forza con un’estetica complessa o chissà quanto stravagante.

Anelli battuti a martello, fedi personalizzate in oro giallo, create da Eva.

Approfondendo il discorso, voglio comunque ricordare che una fede nuziale deve innanzitutto essere comoda e non stufare mai chi la indossa, chi la vive; la personalizzazione, quindi, può limitarsi anche “solo” alla creazione di fedi curve e battute a martello. La battitura a martello va eseguita a mano da un orafo artigiano, ed ha sempre un effetto un pò “grezzo”.

Anelli curvi e battuti a martello in oro bianco: semplici, fatti a mano, personalizzati.

Anello curvo e battuto a martello in oro bianco non rodiato, con un punto luce di rubino.

Scaricando la mia guida gratuita potrete trovare varie idee per un anello curvo e battuto a martello.

Va detto che ogni martello lascia la propria impronta, perciò le battiture possono essere infinite. Io, negli anni, ho scelto le mie predilette, come ad esempio la battitura a righe incrociate che può avere molte varianti in base alle volte con cui si imprime il martello e alle inclinazioni che si danno.

Vuoi conoscere il misterioso universo degli anelli curvi, delle fedi “sedotte” dal fascino di finiture a martello personalizzate?… Contattami, la fede nuziale è il simbolo del vostro amore, ed è giusto che sia la vostra immaginazione ad avere l’ultima parola. Un «sì».

Eva

Comments are closed.