blood diamonds : vuoi che il tuo diamante causi una guerra?

Condividi l'amore:

Quando, anni fa, ho iniziato a creare anelli di fidanzamento personalizzati, mi sono accorta che nelle gioiellerie si trovavano solo anelli di fidanzamento con diamanti insanguinati, ovvero blood diamonds… perciò mi sono chiesta esisteranno dei diamanti etici in commercio? Quel giorno ho iniziato a cercarli…

Cosa sono i diamanti insanguinati? Un “blood diamond” è un diamante estratto in una zona di guerra, venduto poi clandestinamente per finanziare gli eserciti dei “signori della guerra”.

Cos’è il Kimberley process? É un trattato internazionale che regolamenta il commercio dei diamanti, nato nel 2000 a Kimberley, in Sudafrica. Il mandato è affidato all’ONU e ad oggi vi aderiscono 69 Paesi, organizzazioni non governative e operatori di settore. Questo trattato dovrebbe impedire l’introduzione di diamanti insanguinati nel mercato, soprattutto in quello africano, ma il sistema presenta molte falle e viene spesso e purtroppo raggirato.

Anello personalizzato, fatto a mano in oro giallo, con diamante etico canadese, colore J.

I diamanti etici canadesi sono invece marchiati a laser uno ad uno. Sulla cintura viene riportato un codice di riconoscimento univoco; in questo modo il singolo diamante è rintracciabile e perciò anche etico. Questi diamanti etici vengono estratti in Canada secondo le severe leggi governative. Le due miniere da cui vengono estratti seguono 3 principi cardine:

-la sicurezza dei lavoratori

-il rispetto per le popolazioni locali

-la totale responsabilità ambientale

Un diamante etico ha in se un valore aggiunto perchè è il frutto di un lavoro equo e solidale.

Credo che le piccole scelte di ogni giorno definiscano chi siamo, e vorrei far fare una scelta etica anche a te!

Se anche tu non vuoi blood diamonds per il tuo anello di fidanzamento, contattami.

Eva

Comments are closed.