Il vero colore dell’Oro Bianco e la rodiatura

Condividi l'amore:

Tutti noi associamo una determinata immagine legata all’oro bianco… nella mente ricreiamo un materiale lucidissimo e di un colore freddo simile all’argento. Quest’immagine è il riflesso di quello che siamo abituati a vedere nelle vetrine del centro o nei negozi di grandi firme, ma chi di voi conosce il vero colore dell’oro bianco?

colore oro Bianco

L’oro bianco mantiene in lega il colore caldo riconducibile all’oro puro, un colore lievemente dorato. Una colorazione così particolare dovrebbe essere valorizzata e non annientata tramite il processo di rodiatura, il quale priva la poesia di questo colore unico e singolare, paragonandolo ai toni tipici dell’argento!
La rodiatura è un processo galvanico che deposita su un metallo, come oro bianco, argento, palladio o platino, del rodio mediante corrente elettrica continua. Questo permette di coprire le saldature, che risultano di un colore leggermente differente, e le imperfezioni del gioiello, rendendolo lucido e di colore omogeneo.

Questo bagno elettrolitico è usato soprattutto dall’industria e dalle grandi firme che producono enormi quantità di accessori in serie. Infatti credo che questa finitura tolga i piccoli difetti di un pezzo artigianale rendendolo uguale a tanti altri gioielli, un anello rodiato non emoziona quanto uno rifinito a mano che risplende del suo naturale colore dorato.

I miei gioielli, fatti a mano, sono unici anche perché hanno imperfezioni uniche…

Contattami,

Eva

Comments are closed.