Preziosi consigli di Eva

Condividi l'amore:

Dal momento in cui ho sentito che il livello successivo sarebbe stato quello del fidanzamento, ho subito realizzato che volevo un anello diverso, un anello che si distinguesse.
Una breve ricerca in rete mi ha portato ad imbattermi in Eva e nelle sue creazioni.

Era proprio quello che stavo cercando.

Anello personalizzato creato per Federica, anello concettuale con due diamanti nascosti all’interno. Texture a righini incise a mano.

Gentilissima e disponibilissima fin da subito, è stata una collaborazione stimolante e creativa. Ci siamo incontrati nel suo laboratorio padovano per una prima stesura di idee, per abbozzare il primo schizzo e definire a grandi linee come sarebbe stato l’anello. E’ stato semplice spiegarle quello che avevo in mente, discuterlo insieme e vederlo poi pian piano realizzarsi prima nel modellino in cera e poi nell’ anello realizzato in oro bianco.

Preziosi i consigli di Eva sui materiali, la possibilità di toccare con mano le varie finiture e di scegliere quella che più si adattava alla mia idea.

Michele e Federica finalmente fidanzati!

Visto che lei non usava anelli, Michele ha dovuto farle un calco della mano in gesso e poi farne uno in silicone…

Infine vorrei condividere con voi il rocambolesco modo in cui sono riuscito a scoprire la misura dell’anello senza che la mia compagna mi si insospettisse. Premetto che lei non utilizza anelli e che quindi mi è stato impossibile rubargliene uno per recuperarne la misura. Ero ormai rassegnato a chiederglielo direttamente quando ho tentato il tutto per tutto ed una sera, con una banale scusa, mi son messo ad armeggiare con gesso e ciotole ottenendo un calco perfetto della mano della mia compagna!
Sembrava fatta quando estraendo il calco dallo stampo si sono rotte tutte le dita della mano; son riuscito a ricostruire il solo anulare e lascio a voi immaginare cosa si prova a girare per Padova con una pseudo scultura in stile Cattelan!!

Alla fine comunque, grazie anche ai preziosi consigli di Eva, sia la misura che l’anello erano perfetti!

Michele

Comments are closed.