Ridisegno l’anello con zaffiro di Kate Middleton

Condividi l'amore:

L’anello appartenuto alla principessa Diana è stato disegnato nel 1981 e probabilmente all’epoca le tipologie a “margherita” erano già parecchio diffuse. Questo tipo di anello ricorda quello della nonna, sicuramente non impreziosito da uno zaffiro da 12 carati, ma magari reggente un granato, all’epoca molto più diffuso in Italia e molto più economico.

A parer mio uno zaffiro bello come quello portato da Kate Middleton , merita un anello unico al mondo che valorizzi la singola pietra preziosa, insomma un anello degno di una principessa! Nel nostro immaginario ciò che distingue una principessa sta nella possibilità di avere tutto ciò che si desidera e che la gente comune generalmente non può permettersi; allora credo che Kate si meriti un anello diverso….
Bisogna considerare che l’unicità di questo anello sta nel fatto che è appartenuto a Diana e che fa parte dei gioielli reali, ma voglio provare a scatenare la tua fantasia e farti immaginare un anello da principessa…

Le mie tre originali proposte per un anello con zaffiro, degno di una principessa!

Le mie tre originali proposte per un anello con zaffiro, degno di una principessa!

Secondo me uno zaffiro ovale da 12 ct di un blu così intenso non ha bisogno di un pavè di 14 diamanti, questo zaffiro parla da solo e deve folgorare lo sguardo di chi lo osserva senza essere distratto da un eccesso di riflessi tutt’attorno. Per questo motivo ho liberato l’immaginazione ed ho disegnato tre bozzetti degni di una principessa, dove la pietra è più libera, non è soffocata ma tenuta saldamente da castoni non industriali, pensati e realizzati a mano. Questi bozzetti rispecchiano il mio modo di lavorare i metalli, ovvero in lastre e fili, non con modellini in cera e per fusione; proprio per questo due anelli da me realizzati non potranno mai essere identici…

Distinguiti dalla massa e diventa principessa, non serve il sangue blu!

Contattami,

Eva

Comments are closed.