Vorrei parlarti e conoscerti per creare le nostre fedi. Come si fa?

Condividi l'amore:

Si dice che l’essere umano «è ciò che fa». È vero, una persona corrisponde alle proprie azioni, così come «io sono gli anelli che creo». E nell’io di Eva allora ci siete voi, che mi scrivete, mi contattate e mi raccontate come volete che siano le vostre fedi.

Eva crea tutti i suoi anelli a mano, per questo sono unici e irripetibili.

Ecco perché per le mie creazioni non ho negozio con vetrina, non ho un catalogo fedi e nemmeno un e-commerce “gli anelli di Eva” tramite cui vendere quello che costruisco: io voglio parlare dal vivo col cliente, voglio guardarti negli occhi per captare l’anello che fa per te, e che innanzitutto a te dovrà piacere.

Molti clienti mi chiedono “Come si fa per creare le nostre fedi?”

Incontrarsi, venirsi incontro, vedersi è fondamentale, per voi e per me… Per questo, quando è possibile, invito i clienti ad entrare nel mio laboratorio orafo di Como o nel laboratorio orafo di Padova. Se non risulta possibile incontrarsi durante la prima fase di conoscenza e di progettazione dell’anello personalizzato, in quel caso organizzo una video chiamata con i futuri sposi.

Anello con due diamanti nascosti, creato da Eva.

Il mio lavoro, o potrei dire la missione, visto il coinvolgimento con cui la vivo, è progettare personalmente ogni gioiello e realizzarlo con le mie mani: ognuno è artigianale, prodotto singolarmente, non in serie. Ogni oggetto che passerà da me a voi sarà unico e irripetibile.

Desidero che ogni anello, che sia una fede nuziale o il sugello di qualsiasi altra ricorrenza, rispecchi chi lo porterà al dito, per questo costruisco una relazione diretta con il cliente coinvolgendolo nell’esperienza creativa e trasformando il mio laboratorio in un luogo di scambio di idee.

Fedi con l’impronta della figlia di 2 anni.

Per creare un anello personalizzato ho bisogno che chi lo commissiona mi racconti qualcosa della persona che lo indosserà, in questo modo il gioiello restituirà nel linguaggio creativo le forme e le immagini che il racconto mi evoca. È così che anche la fede nuziale artigianale prende vita!

Perché con me non compri un oggetto, ma vivi un’esperienza di cui sei il protagonista. Condividi la tua storia, scopriamo quale anello può nascere per voi! Scrivimi ora.

Eva

Comments are closed.