Realizzare un anello ispirato al calamaro !

Condividi l'amore:

La realizzazione dell’anello di fidanzamento con Eva è stata un’ esperienza davvero unica, la consiglio a tutti gli audaci che come me vogliono donare qualcosa di sorprendente.

È cominciato tutto con una videochiamata e la richiesta assurda, la mia, di realizzare un anello ispirato al calamaro.

Questa strana ispirazione è nata dal mio desiderio di immortalare in un anello il momento della prima vera proposta di matrimonio già avvenuta precedentemente in uno street food market proprio con un anello di calamaro.

Dall’idea di Nicola è nato il progetto e infine l’anello “Calamaro”.

Ho capito che Eva era la persona giusta perché non ha provato neanche per un secondo a dissuadermi ed ha accettato la sfida realizzando un anello che rappresentasse un tentacolo con tanto di ventose, che abbraccia e protegge il diamante. Quasi ad ergersi protettore del nostro amore.

L’unicità di questa esperienza e quindi dell’opera dell’artista per me è data anche dalla filosofia dietro la scelta delle materie prime. Diamante solo ed esclusivamente etico che fa sentire chi lo regala prima e chi lo riceverà poi di avere tra le mani un oggetto prezioso che non ha sfruttato né l’ambiente né l’uomo dando ad una pietra già splendida un valore aggiunto, quasi un’anima ed una morale.

L’ anello calamaro è in oro Bianco nikel free non rodiato, una lega nobile e “pulita”, dal colore unico che si differenzia ancora una volta da tutti gli altri gioielli realizzati in serie, standard.

L’anello ispirato ad un tentacolo di calamaro, con diamante etico, in oro bianco nikel free satinato.

Per me che cercavo qualcosa che fosse unico a 360 gradi non solo nella forma ma anche nella sostanza delle materie prime e con una logica ed una filosofia all’altezza di un anello che deve rappresentare l’amore eterno, Eva Franceschini è stata la scelta perfetta.

Nicola

Comments are closed.