un anello unico ed irripetibile

Condividi l'amore:

Nel cassetto dei ricordi ce n’era uno in cui Giuliana, la mia fidanzata, mi parlava di una persona che faceva anelli personalizzati, che conosceva di vista quand’erano ragazze… decido che per la mia proposta devo partire da lì …ascoltate sempre le vostre donne, mi raccomando!

Anello unico creato per Giuliana, in oro martellato e 3 diamanti identici.

Giuliana sorridente dopo aver ricevuto il suo anello di fidanzamento personalizzato.

Così, dopo qualche ricerca, arrivo ad Eva e prendo appuntamento nel suo laboratorio orafo di Padova.

Dall’incontro capisco che è quello che cerco: poter creare un anello unico ed irripetibile, con diamanti etici.

Io ero assolutamente ignorante nel campo dell’oreficeria, ma Eva è stata capace di spiegarmi gli aspetti fondamentali di metallo, pietre e lavorazioni, mostrandomi un sacco di foto e di possibilità.

Fin troppe, per un indeciso come me, ma niente paura! Anche senza un’idea precisa, Eva sa fare le domande giuste per capire le caratteristiche della coppia e poter creare un gioiello davvero unico; in un’oretta siamo riusciti a disegnare un paio di schizzi preparatori.

All’incontro successivo… abbiamo cambiato quasi tutto! Non che l’originale non andasse bene, ma avevo ricevuto come gentile regalo tre diamanti appartenenti alla madre di Giuliana, quindi il disegno andava ripensato per includerli. Questo non è stato assolutamente un problema per Eva, anzi, ci siamo seduti e come la prima volta abbiamo abbozzato delle idee.

Anello ispirato all’aurora boreale, sinuoso e martellato.

Giuliana e Stefano felici insieme!

In seguito ho ricevuto le foto delle due varianti che avevamo deciso… e confesso che non ero convinto del risultato, troppo lineare. Così, visto che mentre scrivevo di nascosto ad Eva, ero in vacanza in Lapponia con Giuliana, ho inviato un’immagine dell’aurora boreale che avevamo visto la notte precedente ed un proverbio zen: “la vera bellezza è una deliberata, parziale rottura di simmetria”. (fisici là fuori, apprezzate!)

Ed ecco l’ispirazione giusta!

Eva ha saputo rendere gioiello il movimento dell’aurora boreale e la bellezza di un diamante in posizione “inusuale”.

Ringrazio ancora Eva per la molta pazienza ed il suo ottimo lavoro. Grazie!

Ah, alla fine Giuliana ha detto sì!

Stefano

Comments are closed.